Page 6 - Implantologia Dentale Massimiliano Apolloni
P. 6

CONSIDERAZIONE POSTERIORE ALLA PRIMA PUBBLICAZIONE
            DELTESTO IN INTERNET (13 GIUGNO 2005)

   IL TESTO IN DATA 1 NOVEMBRE 2015 E’ STATO RIVEDUTO
        E AGGIORNATO CON L’AGGIUNTA DI DUE PAGINE.

           rilevare leggendolo, mi sembra però che può ugualmente avere una certa
           importanza per quanto riguarda “l’iter alla ricerca di una buona implantologia”.
           E’ infatti da tener presente che quanto è scritto e presentato risale talvolta a
           parecchi anni addietro (20 – 30 anni) , quando io stesso non ero ancor prepara-
           to come ai nostri giorni e non conoscevo a fondo talune metodiche che poi si
           sono rivelate ottime. Tuttavia molto di quanto presentato è tuttora valido e il
           lettore potrà darmi venia se in certi punti ho, diciamo pure peccato d’incredu-
           lità riguardo taluni metodi e forse anche d’ingenuità proprio perché davo
           ancor retta a idee di altri colleghi che ritenevo sempre superiori a me!
           Ma è proprio nella ricerca, credo, che talvolta si può sbagliare!
           E’ da tener presente comunque che il lettore può ancora incontrare qualche
           errore di esposizione che nella correzione del testo mi e’ sfuggito. Anche di
           questo mi scuso.
           *Riguardo all’incredulità sulla validità certi metodi, mi riferisco ai vari sistemi
           presentati nel testo per evitare il grande rialzo del seno, il quale è al contrario
           un metodo che risponde perfettamente allo scopo, ma che per vario tempo
           non fu da molti considerato tale (a parte il lungo tempo che è necessario aspet-
           tare per poter applicare gli elementi di protesi). Indubbiamente con i sistemi
           che ho descritto – se ben vagliati - ma che possono suscitare perplessità, una
           volta eseguiti con l’aiuto dell’elettrosaldatura, gli impianti inseriti anche
           quando i seni mascellari sono abbastanza espansi, sono quasi subito caricabili
           e quindi usufruibili ed evitano il più delle volte che il paziente debba stare per
           molto tempo senza la dentatura mancante (vedere nel testo).
   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11